Fondazione Paolo Frosecchi

Note sulla Fondazione

Nel 2013 la Fondazione si sposta nella nuova sede di Via Giuseppe la Farina 37, Firenze

Per ulteriori informazioni e acquisti consultare la sezione contatti

La Fondazione Paolo Frosecchi viene costituita con atto del notaio dottor Francesco Monasta di Firenze il 18 marzo 2008 con galleria in Via del Sole 6-8r a Firenze, in pieno centro storico di una città che vive di ricordi e tradizione.

Nasce un nuovo spazio d’incontro artistico e confronto intellettuale ispirato al movimento culturale “Nuovo Umanesimo” o umanesimo moderno.

La Fondazione è stata fortemente voluta dal rinomato pittore fiorentino Paolo Frosecchi al fine di raccogliere e conservare le sue opere, promuovendo mostre, convegni, corsi formativi per giovani artisti in stretta collaborazione con le principali realtà culturali pubbliche e private sia a livello cittadino, che nazionale ed internazionale, oltre a diffondere il messaggio culturale sull’umanesimo nei seminari di approfondimento e di studio del significato della parola e la sua importanza dal punto di vista letterario ed artistico, pensiero al quale l’artista fa riferimento nel suo messaggio e nella sua arte ereditando il suo significato dall’antica “humanitas” e cioè “educazione” e “incivilimento” in contrasto con ogni antica, attuale e futura “barbarie”.

La cerimonia di presentazione della neonata Fondazione è stata tenuta il 24 settembre 2009 in occasione della mostra antologica del maestro Frosecchi “Nuovo Umanesimo”, organizzata presso l’Archivio di Stato di Firenze, con il patrocinio del Comune di Firenze, della Giunta Regionale della Regione Toscana, del Consiglio Regionale della Regione Toscana e del Ministero per i beni e le attività culturali.